POVERO MILAN

PAROLO PAROLO PAROLO

(CHE COSA SEI)

punpar1.jpg

“Il fallo di Zapata avviene al limite della striscia di erba scura. Il pallone viene portato avanti, quasi a metà della striscia successiva di erba chiara. Dal momento che ogni striscia misura circa 6 metri, si calcola che il punto di battuta sia stato avanzato di 8 metri”.

E così il Milan sul sito ufficiale, con tanto di foto e calcolo spannometrico delle strisce di erba scura, afferma di essere stato fottuto e pretende le scuse dalla classe arbitrale. Poco importa che abbia preso un gol da quasi 40 metri su punizione al 95′ mettendo due uomini in barriera che si sono aperti come un girasole mentre il pallone passava e si infilava nell’angolo (non) difeso dal mago Gabriel. No, la colpa non è del Milan, la colpa è degli altri, del Sistema Calcio nella sua interezza e nella sua proiezione universale. Certo, c’è una discreta invidia nell’osservare che ad alcuni fischiano rigori per falli commessi da fuori area e a te, cazzo, proprio a te, segnano una punizione nel recupero da distanza siderale magari avendo guadagnato qualche metro nel disinteresse generale (cose che succedono anche in Terza categoria). E un tale livello di incazzatura ha prodotto oggi una serie di tesi complottistiche e negazioniste che vado velocemente a riassumervi.

punpar11.jpg

Tesi n. 1: il concordismo. Come si nota da questo sconvolgente fotogramma, i due giocatori del Parma starebbe consultandosi per tirare la punizione, cosa che secondo il Milan è proibita da millenarie convenzioni calcistiche: è scorretto mettersi d’accordo su chi tira la punizione e, soprattutto, dove.

punpar12.jpg

Tesi n. 2: il pallonismo. Come si nota da questo sconvolgente fotogramma, i giocatori del Parma hanno posizionato il pallone sul terreno di gioco in attesa di tirare la punizione. Il Milan contesta non solo la posizione, calcolata col metodo geostazionario binario delle strisce chiare e scure dell’erba, ma anche la stessa modalità della posa: “E’ incredibile che gli sia stato concesso al Parma di prendere la mira con il pallone fermo in un punto preciso del campo”.

punpar13.jpg

Tesi n. 3: il portierismo. Come si nota da questo sconvolgente fotogramma, il giovane e inesperto portiere del Milan è piazzato vicino alla linea di porta ma non al centro della stessa. “E’ incredibile che al 95′ si tiri una punizione angolata, è una inaudita  violazione del più normale fair play”.

punpar14.jpg

Tesi n. 4: l’allineismo. Come si nota da questo sconvolgente fotogramma, lo spettatore Venanzio Bianchi sta dicendo al suo vicino di posto che non gliene fregava un cazzo, sia chiaro, ma il fallo gli sembrava commesso qualche metro indietro. “E’ incredibile – dice il Milan – che il gioco non sia stato sospeso all’insorgere del dubbio manifestato dal signor Venanzio. Caghiamo tanto la minchia se c’è un coro razzista, poi a uno in tribuna viene un dubbio e noi andiamo avanti come se niente fosse. Dove andremo a finire?”

punpar15.jpg

Tesi n. 5: l’esoterismo. Come si nota da questo sconvolgente fotogramma, il cronometro segna 48′ 43″ del secondo tempo. Secondo il sito del Milan, componendo al contrario questo numero sulla tastiera dello smartphone si aziona una segreteria telefonica dove è registrato il messaggio “Occhio che hanno spostato la palla avanti di almeno sei metri, forse otto, e ve lo stanno mettendo nel culo”.

punpar16.jpg

Tesi n. 6: l’amorismo. Come si nota da questo sconvolgente fotogramma,  la fidanzata di Gabriel sta limonando in curva con tale Thomas Iemmolo, meccanico dentista di Cesano Boscone, fede interista. La scena sarebbe stata notata poco prima della punizione vincente da Gabriel, che avrebbe così sbagliato l’intervento perchè distratto e sconvolto dalla circostanza. Di questa vicenda parlerà Barbara D’Urso la settimana prossima.

punpar17.jpg

Tesi n. 7: il quintouomismo. Come si nota da questo sconvolgente fotogramma, il giudice di linea non avrebbe assunto la consueta posizione semiaccucciata tipo “uomo che caga in piedi” ma si troverebbe in posizione eretta. “Segno evidente – sottilinea il sito del Milan – che il collaboratore dell’arbitro ha seguito l’azione con un atteggiamento scazzato che troviamo inaccettabile”.

punpar18.jpg

Tesi n. 8: il il guardalineismo. Come si nota da questo sconvolgente fotogramma, il collaboratore dell’arbitro è fermo con la bandierina abbassata: “Non ci siamo abituati e questo ci ha distratti”, sottolinea il sito del Milan.

punpar19.jpg

Tesi n. 9: il grillismo. Come si nota da questo sconvolgente fotogramma, la colorazione chiara e scura dell’erba del Tardini non sarebbe stata determinata come è notorio dalla direzione del tosaerba, ma dalle scie chimiche che avrebbero alterato lo stesso andamento della partita. Alcuni esponenti milanisti di M5S hanno promesso a Galliani che faranno al più presto un’interrogazione alla Camera.

punpar20.jpg

Tesi n. 10: il velenismo. Come si nota da questo sconvolgente fotogramma, la borraccia di Gabriel risulta spostata di 1,5 centimetri rispetto alla posizione che aveva 5 minuti prima. Il Milan ritiene che nel frattempo qualcuno abbia versato sostanze psicotrope nella borraccia, inducendo il giovane portiere a piazzare alla cazzo la barriera, pretendendo che si piazzassero due uomini e non cinque, e a tuffarsi random all’arrivo di una strana sfera di cuoio verso la porta.

punpar21.jpg

Tesi n. 11: il manipolazionismo. Come si nota da questo sconvolgente fotogramma, una corrente del pensiero milanista – “Famagosta Lisergica” – sostiene che una forza del male si sia impossessata del pallone sistemato a terra da Parolo, lo abbia spostato avanti di 6-8 metri tipo Uri Geller e, una volta calciato, lo abbia condotto a forza a infilarsi in quel paio di metri disponibili da i due giocatori che si erano aperti in barriera e a rimbalzare davanti al portiere disteso in plastico tuffo. “Tutto ciò – sostiene il sito del Milan – appare molto scorretto”.

punpar22.jpg

Tesi n. 12: l’inculismo. Come si nota da questo sconvolgente fotogramma, secondo un sofisticato sofware messo a punto a Palo Alto, i movimenti dei giocatori intorno al pallone nei momenti immediatamente precedenti la punizione di Parolo avrebbero lasciato intuire che, con una certa qual dose di probabilità, il Milan ne sarebbe uscito molto male.

POVERO MILANultima modifica: 2013-10-29T00:27:42+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

54 pensieri su “POVERO MILAN

  1. Se fossi solo un po’ meno fazioso diresti che il rigore su Asamoah e’ stato commesso qualche millimetro fuori area dopo 1000 replay….

  2. Il comunicato del milan l’ha scritto ghediniMa ogni tanto ce la fate a vergognarvi?No,tanto per sapere,eh,che io vi disprezzo comunque Con immutata disistima

  3. Personalmente, voto per la 8.La 12 mi dà una certa soddisfazione, ma senza esagerare. Mi mancherebbe una 13 (il ghedinismo), ma in fondo pervade tutte le altre.

  4. Qui di seguito vi riportiamo uno spezzone della fanzine di Inter-verona:Ragazzi del Secondo Anello Verde, Buonasera!!!Oggi partita tosta, frizzante…Non vogliamo parlare di colore oggi e ce ne scusiamo ma di quanto sta accadendo negli stadi e di quanto sta comprendo di ridicolo l’italia intera…Hanno da poco decretato la chiusura della Curva Nord (insieme a quelle di milan, roma e torino) con “sospensiva”… Ve la riportiamo:letta la relazione dei Collaboratori della Procura federale relativa alla gara Soc. Torino– Soc. Internazionale ove, tra l’altro, si attesta che “ I tifosi ospiti (Inter) circa 500 su un totale di circa 1.200 intonavano i seguenti cori al 1° pt – Napoli colera – al 2° pt – noi non siamo napoletani – al 3° pt – Vesuvio, Vesuvio lavali con il fuoco – al 12° pt annuncio speaker anti discriminazione razziale e territoriale al 13° pt dalla Curva Primavera circa 50 tifosi del Torino cantavano: – lavali, lavali o Vesuvio lavali con il fuoco – subito dopo 13° pt i tifosi dell’Inter rispondevano con il seguente coro: – noi non siamo napoletani, bruciali bruciali con il fuoco – al 24° pt i tifosi dell’Inter intonavano: – Napoli colera – al 27° pt i tifosi dell’Inter intonavano – noi non siamo napoletani al 30° pt Curva primavera Torino intonavano: – lavali, lavali, lavali con il fuoco – al 35° pt seguiva il secondo avviso dello speaker anti discriminazione razziale e territoriale al 35° e 38° pt i tifosi dell’Inter si ripetevano: – noi non siamo napoletani – al 43° pt per circa due minuti la società Torino calcio attraverso il display si dissociava da ogni forma di discriminazione, al 13° pt i tifosi del Torino posizionati nella Curva Maratona esponevano per qualche minuto il seguente striscione : – discriminazione territoriale legge da …… – dopo i puntini era raffigurata la testa di un maiale. I cori sopramenzionati e intonati dai circa 500 tifosi dell’Inter e dal circa 50 tifosi della Curva Primavera del Torino sono stati chiaramente uditi dal recinto di gioco e dalla Tribuna Ovest opposta al settore in cui erano posizionati i tifosi dell’Inter ”E in oltre…delibera di sanzionare la Soc.INTERNAZIONALE con l’ammenda di € 50.000 e l’obbligo di disputare una gara con i settori denominati “Secondo Anello Verde ” privi di spettatori (in assenza di precisi criteri normativi in tema di manifestazioni discriminatorie da parte di tifoserie “in trasferta” è equo far riferimento al settore dello stadio in precedenza destinatario di analoga sanzione); Ahahhaahahahahahah…Scusate se ridiamo ma è veramente ridicolo tutto quello che stanno inscenando…La sospensiva è l’ennesima farsa che si sono inventati…Alcune puntualizzazioni:1)Chi c’era a Torino sa perfettamente che abbiamo fatto cori, oltre che contro i napoletani, anche contro altre tifoserie come sampdoria (“si sente puzza di pesce, avete il mare inquinato” non è discriminazione???), atalanta (“bergamasco contadino zappa la terra” non è discriminazione???), cagliari, milan, roma e perfino contro noi stessi (“milano in fiamme” non è discriminazione???)….Bene. (o male…). I collaboratori della procura federale cosa hanno sentito??? Solo i cori contro i napoletani…Beh…forse è ora che si sturino le orecchie allora…I poveri sampdoriani, bergamaschi, milanisti, romanisti e noi interisti non sono/siamo stati discriminati??? Bah…Non capiamo…(Ci scusi Tosel…)2)Chi c’era a Torino sa che hanno minacciato diverse volte “di sospendere la partita al prossimo coro”…Il prossimo coro è puntualmente arrivato ad ogni avviso di sospensione…E’ perché non avete sospeso la partita??? Forse avete paura di fare altre figure consegnando il potere della sospensione della partita in mano ai tifosi ospiti??? Forse siete andati a marcia indietro un’altra volta per non cadere nel ridicolo??? O forse c’è qualcuno che ha pensato che la prossima partita l’Inter l’avrebbe giocata col Verona e avere la Curva Nord fuori dallo stadio è più problematico che averla dentro???Ardue risposte…(Anche qui non capiamo Professor Tosel e compagnia…)3)Nella motivazione di sospensiva nei confronti del settore della nostra Curva Nord leggiamo che “In assenza di precisi criteri normativi in tem

  5. oh, bastava un link, o anche qui dobbiamo subire l’arroganza di quelli che difendono la libertà di insultare?#cantatestronzi

  6. Divertente.I curvanordisti confermano che vanno allo stadio per fare coridimmerda e non per vedere la partita.Però si lamentano se non glieli fanno fare dentro lo stadio. Che se no non hanno il pubblico e le televisioni (non le telecamere, quelle no, non piacciono o sono comunque inutili) e il giudice Tosel (che peraltro quanto a intelligenza dovrebbe stare lì in mezzo, mi sa).Ma perché devono fracassare qui a noi? Stessero a casa. O fuori sul piazzale del Meazza (e di qualsiasi altro stadio vogliano).

  7. grande Sector!in effetti il BBilan è abituato sì ad avere rigori inesistenti ma al massimo due, diconsi due, metri fuori dal’area.e tale Balotelli che fa una sceneggiata degna del peggior figurante simulando un fallo che in altre 12 occasioni gli aveva fruttato un rigore?e il posto in Champions rubato, scippato alla Fiorentina a 5 minuiti dalla fine del campionato scorso sempre per un rigore inesistente frutto di una vergognosa simulazione del suddetto balotelli? e il rigore (inesistente ça va sans dire) a due minuti oltre i 5 minuti di recupero prolungati non si a perchè contro il Torino? (mi sembra ma non cambia il significato)nell’intervallo delle partite mi guardo gli altri campi e domenica mi è capitata la statistica del primo tempo di Parma-BBilan. Parma 6 tiri nello specchio, Bbilan 1 tiro nello specchio e contemporaneamente tale Suma commentare:” siamo alle solite, noi conduciamo la gara e gli altri segnano…” senza ritegno…la giuve ha ragione, rigore sacrosanto pe fallo al limite dell’area molto dubbio. in dubio pro reo e più rei di quellillà….però vedere rosicare mariuoli e bbiladristi per i rigori non concessi o concessi contro è una goduria senza fine…

  8. pronto il risarcimento :domani contro la Lazio rigore d’ordinanza, con dischetto posizionato a 3 metri dalla porta, o 3 metri e mezzo non è chiaro Fester sta ancora valutando col telebeam

  9. Io so solo che hanno cominciato a sentire i cori della Juve dopo l’introduzione della sospensiva.E quindi, ancora niente conseguenze per i gobbi.Mentre i tifosi dell’Inter e persino quelli del Milan un turno se lo sono fatto(per i bilanisti sarebbero stati due, forse di più, data la recidiva,ma avevano buoni avvocati: la curva dell’Inter, spero almeno che gliel’abbiano parcellata).

  10. Stending ovèscion per messiè Le Sectuàr!Tu m’à fàit piscèr dàn mà mutandòn! :)Mi permetto di aggiungere una tesi nr. 13: il ridicolismo.Come si nota da questo sconvolgente fotogramma, la società BBilan persegue il duplice intento di ottenere ampio risalto mediatico e di poter quindi mantenere il primato quale società più ridicola al mondo.Buona giornata a tutti i Fratelli e Sorelle di fede.AMALA

  11. “Non vorrei che il nostro basso profilo nei confronti degli arbitri sia mal interpretato e scambiato per debolezza”questa la frase di galliani a cui fa seguito la lettera di protesta.dopo gli episodi a loro favore che avete già elencato, e solo parzialmente, io non ho parole per definirlo, che faccia come il culo oramai non rende più bene l’idea, oltre al fatto che lui la faccia come il culo ce l’ha per davvero.

  12. A Ventola non mi sono preoccupato tanto, in quando avendo una suocera indonesiana, pensavo fosse un atto dovuto.Ma Martins?Temo sia necessario rimettere a posto a Thohir alcuni fondamentali del gioco del calcio.

  13. … faccia come il culo oramai non rende più bene l’idea, oltre al fatto che lui la faccia come il culo ce l’ha per davvero.Scritto da: corso46 | 29/10/2013 | 12:35 Un affronto alla telecamera, da rimborso all’abbonato con minori per violazione di orario protetto.

  14. este ….. (rumore di tuoni e brontolio di sottofondo) ….. l’Inter di Cuper non era niente male, per me… (esplosione di tuoni).L’importante è che non gli mandino i DVD di Tardelli (o dello spingitore di passeggini, Dio saprà cosa farse ma io no) che se no a novembre cucù che firma…

  15. Comunicati stampa e pretesa di scuse per 5/6 metri rubati???? e la Fiorentina alla quale hanno rubato la qualificazione champions, 30 mln. di bonus e montolivo cosa dovrebbe fare?????

  16. La richesta del procuratore è inferiore alla condanna in primo grado perché alcuni reati, nelfrattempo, si sono prescritti.Ora, siccome mi pare di aver sentito che Moggi non si sarebbe mai avvalso della prescrizionecredo che rinuncerà all’intervenuta prescrizione.Giusto?

  17. Ora, siccome mi pare di aver sentito che Moggi non si sarebbe mai avvalso della prescrizionecredo che rinuncerà all’intervenuta prescrizione.Giusto?Scritto da: estecambiasso | 29/10/2013 | 14:31Solo i vermi scappano di fronte alla giustizia…. Soprattutto sportiva!!

  18. uella, perdo!Non posso dire che mi mancavi, ma un po’ mi chiedevo come stavi.Adesso lo so.Stai male.Ma proprio proprio male.

  19. Pedro non vorrei deludertima Moggi ha già usufruito una volta della prescrizione.Ecco, se il massimo che riuscite a fare sono giochi di parole di quart’ordine(Giacartone, Lindo Nesiano)e figuraccepoi, non lamentatevi se vi si tratta con la dovuta sufficienza.Solo questo.

  20. giochi di parole di quart’ordine(Giacartone, Lindo Nesiano)Scritto da: estecambiasso | 29/10/2013 | 15:32 Fra l’altro si potrebbe rientrare nella discriminazione territoriale.Non è che poi gli chiudono l’ovile al monociglio?

  21. Oggi è il 31 ottobre (sul campo)Scritto da: nickcabo³ | 29/10/2013 | 16:49Come si fa a mettere “mi piace” su un blog?;-)

  22. Guarda, pedrito el non drito, se Moggi volesse sfuggire alla giustizia nello stesso modo cui, per voi deficienti , è sfuggito Facchetti, glielo perdoneremmo volentieri.

  23. Kovacic attualmente è un giocatore inutile e farlo giocare dietro la prima punta ci rende quasi inoffensivi.O gli si trova una sistemazione diversa o è meglio che giochi qualche partita con la primavera.Non possiamo giocare con una seconda punta da unica punta; solo Alvarez è in grado di fare gioco offensivo visto che Guarin non ne azzecca mezza.Non fare tre punti con questa Atalanta rinunciataria è un passo indietro sia per la classifica che per il morale e la crescita della squadra.

  24. Niente, da Bergamo non si passa non c’è niente da fare. Pare chiaro che siamo una squadra da Europa league, e li ci piazzeremo salvo miracoli a gennaio od improbabili tracolli.Comunque i ragazzi hanno giocato abbastanza bene, si meritava i tre punti ma non siamo ancora cinici al punto giusto, prendiamone atto e Bon. Direi che sarebbe anche il caso di dare a Cesare quel che è di Cesare. Sbocciato relativamente tardi (relativamente perché gente come milito è fiorita ben dopo)Bollato come riserva di maxi moralez dopo tre partiteOggi ricky alvarez è uno dei pochi giocatori da inter visto negli ultimi anni.Il gol di oggi solo un gran giocatore te lo fa. E lui lo è. Stop, il resto è fuffa.Già a fine anno scorso mostrò doti apprezzabili e finalmente espresse.Personalmente rimandai la questione all’autunno, dopo averlo visto in opera con la pressione di una concorrenza, che allora non aveva rocchi, figuriamci lui. Beh, è autunno, e tanto gli doveva.Altro giocatore in costante crescita è il nippo.Se continua così mi ricredero ben volentieri sui passati giudizi.Parentesi gionni.Quasi commovente il tentativo di fare il leader dello spogliatoio. Lo avete visto nel tunnel prima della gara, a dare 5 e batter petto stile cuper a tutti i giocatori? Questo è il giusto spirito, che secondo me lo spinge oltre le sue effettive capacità. Ho l’impressione che stia dando il 150% , quindi bene così.Se dobbiamo accontentarci delle rape, almeno caviamoci il sangue.

  25. Io penso che Guarin sia questo qui.E lo dico da tempo.Inutile aspettare un Godot che non arriva e che non può arrivare, perché Guarin è tutto qua.Se sta bene, dei 30 tiri che fa, uno va dentro; se non è al 100% sparacchia in tribuna, perde palloni in mezzo al campo o fa assist per Superman. Quello che mi preoccupa invece è Kovacic che non ne azzecca una pure lui.Fa il compitino a centrocampo, anche se spesso perde palloni pericolosissimi, e quando l’asticella sia alza un po’ del pallone non sa che farne.Speriamo si riprenda (è giovane).Peccato perché stasera i 3 punti erano alla portata.Peccato che abbiamo una squadra fatta di troppi mezzi giocatori.Troppi.

  26. Abbiamo subìto il pareggio perdendo una palla da pirla al limite della nostra area. Purtroppo è sempre così, non appena andiamo in vantaggio cambia la mentalità in campo e portare a casa il risultato diventa più che arduo. Sinceramente mi sono rotto i cosiddetti di vedere la mia squadra giocare in questo modo. Quando segniamo nei primi minuti, mi si ghiaccia il sangue.

  27. Si spera di no ma il giocare x la temuta zona EL potrebbe di lunga deprimere la squadra , e magari far tirare indietro la gamba ai nazionaliD’altronde il valore e’ questo, ben definito, buono ma insuffChissà, il target -come dicono quelli bravi- potrebbe essere la CI

  28. A me non è piaciuto nulla.La dico tutta: se avessero vinto loro non avrebbero rubato nulla.Mazzarri non ha il coraggio di mettere una punta pura dall’inizio,Kovacic e Palacio sono d’appoggio per il nullae Guarin ha salvato il risultato, il che sarebbe grandioso…se fosse un difensore centrale.Invece è un centrocampista. Sui tiri manco mi esprimo, che tanto si vedono.Gli appoggi li sbaglia tutti.Ditemi voi se si può giocare con un interno così.E stiamo lì a dire che Jonathan non ha i piedi? A me pare che li abbia molto più di Guarin che francamente, al momento, butta via il 90% delle palle che gioca.Kovacic ha fatto un ottimo primo tempo, nel secondo tempo ha sbagliato tanto, ma si vede che è l’unico lì in mezzo a saper dare una palla.Per il resto, tutto da buttare.

  29. della partita non parlo che l’avete vista tutti e avete visto tutti chi ha giocato male e chi no.penso solo che qualcuno dovrebbe fare le scuse ad Alvarez e a chi lo ha comprato, ma sinceramente non me frega più di tanto.mi bastano già le figure da cioccolatai che hanno rifatto per l’ennesima volta.polemica gratuita? può darsi.come erano gratuiti i giudizi su di lui.

  30. Moratti aveva costruito uno squadrone, ma poi è arrivato Toir e ha rovinato tutto. Rivogliamo Moratti e le magiche intuizioni di mercato come wallace.

  31. Io credo che siamo la squadra che fa più passaggi all’indietro dell’intera seria A. E mi dispiace, perchè secondo me i ns. giocatori, con i loro limiti, possono far vedere qualcosa di meglio. Quando vedi che nell’Atalanta qualunque normaloide riesce a passare il pallone ad un compagno che CORRE in avanti, all’esterno o centralmente, ed invece noi appena recuperiamo palla ci prendiamo una pausa di riflessione, capisci anche che Kovacic (che deve e può migliorare) non può fare altro che passare lateralmente o all’indietro mentre la difesa avversaria si piazz ben benino. Nelle poche occasioni in cui uno dei ns. si è sganciato a tempo si è visto che la palla la sa mettere. Su Guarin non so più che dire, può imbroccare il gran tiro (di rado) ma il più delle volte tira a capocchia. Qualcuno glielo dica. Rimane il fatto che se la squadra giocasse di più senza palla anche a lui (forse) verrebbe voglia di passarla.

  32. aloisma certo che fai passaggi indietro: se metti davanti Palacio e Kovacic, unici attaccanti (con Alvarez che anche lui non è una punta vera), e cioè metti una mezza punta che svaria a destra e a manca e un trequartista giovane e timidino, a chi vuoi che la passino se non indietro?Il tutto per avere degli equilibri che appena ci attaccano svaniscono nel nulla, perché prendiamo sempre gol!corsosei un provocatore, ma ti rispondo così:per uno che si riprende c’è un due/terzi di squadra che fa cagare!Siamo zeppi di mezzi giocatori.A chi devo dire grazie?

  33. siamo zeppi di mezzi giocatori, condivido, non so chi dobbiamo ringraziare ma so solo che Mazzarri sta cercando di estrarre il meglio da ognuno, ehm… da ogni mezz’uno. questo glielo si deve riconoscere. poi…errori ne farà (dubitativo, non futuro) anche lui, ci mancherebbe.

I commenti sono chiusi.